TRASPARENZA LEGISLATIVA

TRASPARENZA SULLE CERTIFICAZIONI SIE SIAATIP

I NOSTRI ACCREDITAMENTI SCIENTIFICI  E  LEGGI DELLO STATO ITALIANO IN MATERIA   (ALLEGATI)

Oltre alla SIAATIP, (Società Italiana Anestesia Analgesia Terapia Intensiva Pediatrica) accreditata in Italia e regolarmente iscritta  alla FISM;

ANCHE la    SOCIETA' ITALIANA DI PARTOANALGESIA  ne è parte integrante e con essa realizza per la prima volta in Italia il PROGETTO NAZIONALE IN ANESTESIA MATERNO INFANTILE (PNAMI) che raggruppa in un'unica visione scientifica e formativa le discipline di area critica/emergenza e anestesiologica coinvolgenti maternità e infanzia. Madre e bambino in una visione unica e inscindibile. 

La PAICSAT: Pediatric Anesthesia and Intensive Care Society and Applied Technologies. E' il braccio estero della SIAATIP e cura tutte le innovazioni tecnologiche in anestesia, emergenza, urgenza in campo pediatrico e neonatale.

 

La SUA: The Society for Ultrasound in Anaesthesia, Italian Chapter.

 

La SUA Italian Chapter fa parte di una organizzazione internazionale costituita da capitoli nei vari paesi esteri. Attraverso il capitolo italiano della Society for Ultrasound in Anaesthesia nasce per la prima volta in Italia un gruppo di lavoro uffiiciale dedicato a tutto quello che ruota intorno all'utilizzo degli ultrasuoni in anestesia e in emergenza urgenza. Anestesia locoregionale ecoguidata, accessi venosi centrali ecoguidati, ultrasuoni in emergenza ed urgenza rappresentano il futuro delle tecniche moderne nel compo dell'anestesiologia e della rianimazione. La costituzione di un organismo ufficiale come capitolo italiano di un'importante società scientifica internazionale consente la costituzone di una rete per lo studio, la ricerca, l'applicazione e la diffusione si questa importante superspecialita'. 

LE CERTIFICAZIONI RILASCIATE AL TERMINE DELLE GIORNATE FORMATIVE, SONO TUTTE RICONOSCIUTE IN ITALIA  SECONDO LE ATTUALI RACCOMANDAZIONI E LEGGI VIGENTI, ANCHE  IN ADEGUAMENTO ALLE LEGGI REGIONALI OVE PRESENTI.

 

LA CERTIFICAZIONE  SIAATIP, E' SINONIMO DI AVER seguito  UN PERCORSO DIDATTICO FORMATIVO A CURA DI UNA SOCIETA SCIENTIFICA DI MEDICINA apprezzata  IN ITALIA E ALL'ESTERO.

I DOCENTI, FORMATORI, E ISTRUTTORI SONO IN POSSESSO DEI REQUISITI ALL'INSEGNAMENTO.

CONTATTANDO LA NOSTRA SEGRETERIA S.I.E  O  SIAATIP, E' POSSIBILE CHIEDERE INFORMAZIONI RIGUARDANTE LO STATO ATTIVO DI UN DOCENTE, CENTRO A NOI ACCREDITATO O NOSTRO POINT.

 

IL COMITATO ETICO S.I.E. SIAATIP , VIGILA COSTANTEMENTE SULLO STANDARD DEI SUOI CORSI IN TUTTA ITALIA

 

 

ACCORDO STATO REGIONI E CHIARIMENTI LEGALI

Secondo la legge n. 120 del 3 aprile 2011 (e successive modifiche), che regolamenta l’uso dei defibrillatori semiautomatici esterni da parte del personale non sanitario, in caso di emergenza ogni cittadino con un’adeguata formazione di RCP può prestare soccorso utilizzando questo tipo di apparecchiature senza commettere reato o compiere un abuso della professione medica.
Così dice la legge n. 120 del 3 aprile 2001:

“È consentito l’uso del Defibrillatore Semiautomatico in sede intra ed extraospedaliera anche al personale sanitario non medico, nonché al personale non sanitario che abbia ricevuto una formazione specifica nelle attività di rianimazione cardio-polmonare. […] Le regioni e le province autonome disciplinano il rilascio da parte delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere dell'autorizzazione all'utilizzo extraospedaliero dei defibrillatori da parte del personale di cui al comma 1, nell'ambito del sistema di emergenza 118 competente per territorio o, laddove non ancora attivato, sotto la responsabilità dell'azienda unità sanitaria locale o dell'azienda ospedaliera di competenza, sulla base dei criteri indicati dalle linee guida adottate dal Ministro della sanità, con proprio decreto, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.”

 

Successivamente, il Decreto Legge n. 273 del 30 dicembre 2005 stabilisce l’aggiunta, alla legge citata, del seguente comma:

“2-bis. La formazione dei soggetti di cui al comma 1 può essere svolta anche dalle organizzazioni medico-scientifiche senza scopo di lucro nonché dagli enti operanti nel settore dell'emergenza sanitaria che abbiano un rilievo nazionale e che dispongano di una rete di formazione.”

DECRETO INTERMINISTERIALE 2014 IN MATERIA BLSD

INDIRIZZI PER IL RICONOSCIMENTO DEI SOGGETTI ABILITATI ALL’EROGAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE FINALIZZATI AL RILASCIO DELL’AUTORIZZAZIONE ALL’IMPIEGO DEL DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO ESTERNO (DAE) – AI SENSI DEL DM 18 MARZO 2011.